Skip to main content

Biblioteche Scolastiche in Rete

La rete delle biblioteche scolastiche di Polignano a Mare è una realtà appena costituita nata ed avviata a seguito del progetto del MIUR "Una rete di biblioteche scolastiche per le competenze chiave del XXI secolo – A.S. 2010/2011." promosso dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, dal Dipartimento per l'Istruzione, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l'Autonomia Scolastica.

La rete ed è composta dagli istituti scolastici presenti sul territorio comunale insieme alla biblioteca civica "R. Chiantera".
Il progetto delle Biblioteche Scolastiche in Rete, dal titolo "Un passo verso la costituzione del Sistema bibliotecario urbano polignanese (SBUP): costituzione di un centro territoriale di catalogazione e promozione di risorse culturali" consiste principalmente nel dare vita ad un sistema territoriale diffuso di biblioteche nella città di Polignano a Mare (Ba), per avviare, promuovere e sostenere il servizio bibliotecario e documentario, partendo dalla necessità di rendere disponibili all'utente/cittadino le risorse informative presenti sul territorio, primo passo per la creazione di una rete tra le biblioteche scolastiche della città e la biblioteca comunale.

Obiettivo del progetto è la valorizzazione delle biblioteche scolastiche come "luoghi di cultura" per favorire l'integrazione tra il curricolum scolastico e i nuovi apprendimenti compresi quelli informatici, digitali e multimediali, e di creare, quindi, un sistema di cooperazione culturale tra strutture bibliotecarie tipologicamente differenti, la comunale e le scolastiche, ma che in virtù della qualità dei patrimoni e della possibilità di utilizzare spazi fisici già predisposti, possono rappresentare una valida soluzione per dotare la comunità polignanese, ma anche dei paesi limitrofi di una importantissima istituzione culturale.

Attività offerte dalla rete:
  • Laboratori (Attività manualistico-espressive, attività produttive, catalogo, bollettino della biblioteca, recensioni, bibliografie);
  • di promozione della lettura e della cultura del libro:
    Attività informative (lezioni percorso, presentazioni di libri); attività di promozione della lettura (lettura ad alta voce, lettura di figure, l'ora del racconto, animazione, incontri con esperti, incontri di lettura e dibattito per adulti, incontri con l'autore); attività di promozione del libro (mostra/mercatino del libro, concorsi)
  • di educazione alla ricerca:
    aggiornamento (corsi per insegnanti ed educatori, consultazione di riviste, incontri periodici con esperti);
  • collegate alle nuove tecnologie:
    Multimedialità (accesso Internet, ricerche guidate, uso di CD-Rom); catalogazione informatizzata mediante collegamento a rete SBN; sviluppo comunicazione delle attività e dei servizi della rete mediante portale web dedicato

Biblioteche attualmente afferenti alla rete


  • La bibliomediateca comunale di Polignano a Mare "R. Chiantera":

    iidentificata come biblioteca/polo dove risiede il centro di catalogazione, attraverso il quale tutte le biblioteche aderenti alla rete potranno ottenere un servizio di trattamento catalografico scientifico, allineato agli standard, professionale. E’ proprio dalla riorganizzazione del patrimonio librario, dalla rifunzionalizzazione dei servizi e dalle azioni di valorizzazione di questi istituti si avvierà come "principio attivo" la realizzazione di una "biblioteca diffusa" in cui le singole biblioteche si fondono per condividere le notizie proprie raccolte bibliografiche ed erogare i medesimi servizi.

  • La biblioteca scolastica del I circolo didattico "Giovanni Bosco":

    istituita nell’anno 2002; ad oggi costituita di una sezione magistrale composta da circa 1500 volumi classificati per tipologia: didattica, pedagogia, storia, filosofia, etc... e da una sezione alunni composta da quasi 2000 volumi registrati sotto l'unica voce RRA (Romanzi, Racconti, Avventura).
    Ogni scolaresca usufruisce della biblioteca - sala lettura per un'ora settimanale antimeridiana, fruitori della biblioteca, al momento, sono i docenti di Scuola Primaria e dell’Infanzia, gli alunni dai 5 agli 11 anni. Durante l'anno si registrano numerosi prestiti, in particolare l'estate viene effettuato il progetto In vacanza con un libro, settimanalmente un docente responsabile cura la gestione della biblioteca degli alunni (in media al giorno circa 70 alunni).

  • La biblioteca della Scuola Secondaria I Grado "Sarnelli - De Donato"

    di Polignano a mare, nata, con tale denominazione, nell’a. s. 2000-2001, quando si sono accorpate la ex Sc. Media St. "Pompeo Sarnelli" e la ex Sc. Media St. "Nicola De Donato". La registrazione del patrimonio librario è stata impostata dal prof. Vito De Laurentis, che, a seguito di ricognizione dei libri esistenti, ha fatto confluire in un unico elenco, supportato da un database, tutti i libri in dotazione alle singole Scuole. Tale elenco è stato aggiornato dall’ins. Vincenzo Laera, impegnato in biblioteca a tempo pieno, fino all’a. s. 2006-2007. Nell’ anno 2010, ha espletato l’incarico di responsabile della biblioteca la prof.ssa Antonietta Lestingi, che, sulla base della catalogazione già impostata, ha continuato a registrare in ingresso, i libri pervenuti negli ultimi tre anni.
    Il materiale librario catalogato, che consta di n° 3762 volumi, è consultabile anche in base a due elenchi a stampa: uno ordinato per categoria secondo il numero di registrazione, l’altro ordinato per categoria secondo l’ordine alfabetico degli autori. Le categorie utilizzate sono: -D (biblioteca docenti) -G (annali) -H (handicap) -L (lavori prodotti dagli alunni) -N (narrativa ragazzi) -P (libri inviati dal Provveditorato) -R (riviste) -S (testi amministrativi per la Segreteria).
    La biblioteca, con un discreto numero medio di prestiti annui, offre un servizio di apertura al pubblico in orario antimeridiano dal lunedì al sabato, per n. 2 ore giornaliere, dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

  • La biblioteca scolastica del 2° Circolo Didattico

    di Polignano a Mare, nasce subito dopo la costituzione del Circolo, avvenuta nel 1987. Collocata al piano terra dell’edificio e pertanto fruibile anche da utenti diversamente abili, inizialmente occupava un'aula ma, successivamente, grazie a lavori di ristrutturazione che hanno permesso l'abbattimento di un muro, la biblioteca si è ingrandita, occupando una superficie di circa 70 metri quadrati. Nel corso dell'estate 2009 l'ambiente biblioteca è stato completamente rinnovato grazie all'acquisto di nuove librerie, sedie e tavoli colorati e alla pitturazione delle pareti con colori caldi.
    La biblioteca, nel corso degli anni si è arricchita sempre di più grazie all'acquisto di libri da parte della scuola, ai Progetti "Amico Libro" e "Comenius", nonché, in qualche caso, anche grazie alla donazione di privati.
    Oggi vanta una dotazione libraria di circa 4530 volumi, 200 videocassette e 130 CD-ROM, tutti catalogati sia a livello cartaceo che informatico (programma Ambiente Scuola), abbonamenti a riviste per docenti e alunni i quali possono fruire del materiale presente a scuola mediante prestiti che vengono effettuati da 3 docenti impegnate a tempo parziale.
    Il numero di prestiti, nel corso degli anni si è sempre più intensificato, fino a raggiungere un numero che si attesta annualmente intorno ai 1400 volumi oltre alle videocassette e CD-ROM. Tutto ciò è anche il frutto delle attività svolte nel corso di questi anni: incontri con autori sia a livello locale che nazionale, partecipazione a concorsi e progetti.
    La biblioteca, oltre ad essere fruibile nel corso dell'intero anno scolastico lo è anche nel periodo estivo da quasi un decennio. Il Circolo, infatti, prevede un’apertura settimanale nel corso dei mesi estivi, proprio per permettere ai ragazzi, e in alcuni casi anche ai loro genitori, di continuare a leggere.